Fiori di loto

Tutti noi conosciamo questo fiore.

Il fiore di loto non deve essere confuso con altre piante acquatiche quale la Nymphaea alba volgarmente chiamata “loto bianco” o “ninfea bianca” e la Nymphaea caerulea  nota con i nomi comuni di “loto blu” o “loto egiziano”

A tale famiglia appartengono solamente due specie di piante

Più precisamente all’interno di tale famiglia possiamo distinguere due differenti specie come nucifera e lutea.

Tra le specie più diffuse di Nelumbo si trova il fiore di loto sacro Nelumbo nucifera e quello americano Nelumbo lutea

Fiore di loto
Fiore di loto – nelumbo

Nelumbo

Il nome scendifio dei fiori di loto è nelumbo detto anche Nelumbo Adans., 1763, è un genere di piante acquatiche, unico genere della famiglia delle Nelumbonaceae, comparve sulla terra 80 milioni di anni fa. Comprende due sole specie, originarie di America, Asia e Australia, con foglie molto decorative e grandi fiori di colore bianco, rosa, giallo e rosso, note col nome di fior di loto.

In passato questa specie veniva inquadrata nella famiglia delle Nymphaeaceae

La pianta del fiore di loto

Il Fiore di loto sboccia in estate tra giugno e settembre possiede un portamento strisciante si caratterizza per una crescita veloce e può raggiungere anche il metro di altezza.

Durante il periodo invernale spesso e volentieri la pianta riesce a resistere anche alle gelate quindi se sarete fortunati potrete veder sbocciare il fioreanche l’anno successivo.

Sono portati sopra alle foglie da lunghi peduncoli eretti che superano di molto queste ultime spingendo i fiori verso l’alto fuori dall’acqua

Le foglie di queste piante sono idrorepellenti l’acqua non le bagna ma scivola via e autopulenti tanto da aver ispirato il nome del cosiddetto “effetto loto”

Non sono tuttavia da confondere con altre piante acquatiche come le ninfee

Fiore di loto indiano

Fiore di loto indiano
Fiore di loto indiano

Il fiore di loto e la religione Il fiore di loto Nelumbo nucifera è considerato un fiore sacro per il suo simbolismo nel Buddhismo e nell’Induismo

  Essendo associato il fiore di Loto alla figura del Budda viene quindi considerato come un fiore sacro

I sette Chakra principali dell tradizione Indiana raffigurati come fiori di Loto La Nelumbo nucifera è il Loto indiano fiore sacro per l’Induismo e il Buddhismo

Proprietà del fiore di loto indiano

il loto indiano viene usato principalmente per la sua azione sedativa ed ansiolitica. E’ un’ottimo sonnifero naturale, abbassa la pressione e migliora le capacità cognitive. Viene lodato anche come afrodisiaco ed oneirogeno.

Le forti proprietà antibatteriche, analgesiche, immunostimolanti e benefiche per la salute delle ossa sono emerse in numerosi studi scientifici.

Usi del fiore di loto indiano

Si usa per la preparazione di lozioni e creme antietà.

A dosi molto alte ha effetti narcotici simili alla cannabis, molte testimonianze riportano un marcato miglioramento dell’umore ed euforia.

Simbologia del fiore di loto indiano

Nella simbologia il fiore di loto significa purezza spirituale. Il  loto indiano o rosa del Nilo, è una pianta simbolismo buddista, il significato più importante del fiore di loto è la purezza del corpo e dell’anima.

Fiore di loto americano

Fiore di loto americano
Fiore di loto americano

Una particolare attezione bisogna dedicare a il loto americano detto Nelumbo lutea Willd., volgarmente chiamato loto giallo. Il loto americano può essere confuso con una ninfea, ma a differenza della ninfea, il loto americano ha foglie non tagliate. Avevamo gia afrontato le caratteristiche nel post 36 diversi tipi di fiori di loto e significati più popolari al mondo

Il fiore di loto come simbolo di “rinascita”

Il fiore di loto come simbolo di “rinascita”
Il fiore di loto come simbolo di “rinascita”

   E’ considerato un fiore sacro indubbiamente per la sua bellezza e perché pur rimanendo pulito affonda le radici nel fango della realtà,  è in grado di mantenersi sempre puro e pulito in modo autonomo pur affondando le sue radici nel fango

Significato e simbologia del fiore di loto

In Giappone e in generale in Oriente il fiore di loto è legato a chi sta approfondendo la conoscenza di se stesso attraverso un viaggio nel proprio mondo interiore.

Il loto sacro

Al Settimo Cakra il Cakra più elevato corrisponde il loto dai mille petali

Il significato del fiore di loto

La caratteristica principale associata al fiore di loto è la purezza insieme alla capacità di mantenere la propria bellezza in mezzo al fango dove il fiore di loto nasce e vive.

Il fiore che si erge sopra all’acqua rappresenta infatti la purezza della mente e del corpo che galleggia sopra le acque e le radici che affondano nel fango dell’attaccamento e del desiderio due dei cosiddetti cinque poteri del Buddha infatti sono proprio la consapevolezza del cambiamento e la non possessività.

Per questo motivo è considerato anche un simbolo di purezza non solo nella tradizione orientale ma un po’ in tutto il mondo.

Infine in altre culture asiatiche il fiore di loto viene considerato come un simbolo di eleganza bellezza grazia perfezione e purezza.

Mentre, i fiori blu sono considerati simbolo di trionfo saggezza intelligenza e conoscenza

   Fiore sacro dell’antico Egitto il loto è amato per i fiori spettacolari le grandi foglie tondeggianti e per le caratteristiche capsule dei semi

Il significato del fiore di loto nei tatuaggi

Molto famoso e popolare è il tatuaggio con il fiore di loto che come vedremo tra poco racchiude diversi significati profondi ma vi siete mai chiesti quale sia la pianta che produce questo meraviglioso simbolo naturale

Fiore di loto: storia, caratteristiche e simbologia nelle varie culture

   Fiore di loto significato e caratteristiche Idee Green Fiore di loto significato e caratteristiche Fiore di loto significato e caratteristiche Il Nelumbo è un genere di piante acquatiche caratterizzato da grandi e vistosi fiori

Fiore di loto – proprietà curative

Oltre agli impieghi tradizionali in cui si evidenzia che i semi polverizzati del fiore di loto indiano vengono utilizzati dalla medicina popolare come rimedio interno contro la diarrea; mentre i fiori trovano impiego come rimedio astringente in caso di emorragie. Mentre un altro studio ha confermato le proprietà antinfiammatorie esercitate dall’estratto delle foglie della pianta

In cucina invece si utilizzano i fiori i semi i rizomi e le foglie giovani poiché tutti commestibili

   nucifera e gli ibridi ottenuti sono molto diffusi sia come fonte alimentare sia come pianteacquatiche ornamentali

   nucifera e gli ibridi ottenuti sono molto diffusi sia come fonte alimentare sia come piante acquatiche ornamentali

   Non sono tuttavia da confondere con altre piante acquatiche come le ninfee

I fiori di loto vengono impiegati da migliaia di anni nella medicina cinese nel trattamento della febbre e contro acne e eczemi. L’infuso di radice è utile a regolare la frequenza urinaria o altri disturbi come l’epistassi, l’asma, la tosse e il raffreddore.

Si possono inoltre sfruttare le proprietà sedative dell’olio essenziale del fiore di loto per rilassarsi e calmare le tensioni dello spirito: bastano 5 gocce di olio essenziale di fior di loto nella vasca da bagno per lasciarsi alle spalle stanchezza della giornata.

Fiore di loto: i consigli per la coltivazione e le altre cose da sapere

Ti sara sicuramente posto a questo punto dell’articolo se i fiori di loto sono di facile coltivazione? Coltivazione del fiore di loto come funziona?

Coltivazione del fiore di loto in italia

Innanzitutto bisogna avere a disposizione un piccolo laghetto abbastanza profondo, almeno 30-40 cm;

In alternativa possono venire coltivati anche in ampi vasi per idroponica, o in altri contenitori, purché abbiano una buona quantità di acqua e di spazio.

In Italia esiste un enorme laghetto di fiori di loto nello spettacolare giardino di Villa Taranto, a Verbania, dove gli inverni non sono sicuramente miti, seppur riscaldati dalla vicinanza del lago.

I tuberi semi legnosi vanno interrati sul fondo del laghetto;

per fare ciò muniamoci di un vaso grigliato, posizioniamoci il tubero, con il germoglio in alto, e copriamo tutto il tubero con un composto sufficientemente compatto, in modo che rimanga in posizione una volta affondato il vaso nell’acqua.

Se vogliamo porre a dimora il loto in un grande vaso, posizioniamo il tubero sul fondo, e quindi copriamo con terriccio apposito per piante acquatiche, fino a raggiungere la base del germoglio, che andrà lasciata al di fuori del terreno.

Quindi copriamo completamente con l’acqua, oppure poniamo il vaso ancorato sul fondo del nostro laghetto.

Queste piante non necessitano di ulteriori cure, se non periodiche fertilizzazioni con concimi specifici per piante acquatiche.

Regalare il fiore di loto

Il fiorre di loto affascina un po tutti non solo per la sua bellessa, Regalare il Fiore di loto ad una persona cara che ha saputo raggiungere i propri obiettivi di vita, è segno distima ed ammirazione, poiché questo fioresimboleggia la perfezione.

Fiori di loto in vendita online a prezzi convenienti

Uno dei maggiori operatori commerciali sui Fiori di Loto in vendita online a prezzi convenienti è etabeta-ninfee con un sito molto assortito di fiori di loto e prezzi convenienti.

Ulteriori approfondimenti tematici Altri articoli che ti potrebbero interessare se ti è piaciuto lo speciale dedicato al fiore di loto

Ulteriori approfondimenti tematici Altri articoli che ti potrebbero interessare se ti è piaciuto lo speciale dedicato al fiore di loto

Non dimenticarti che se ti interessano i fiori e vuoi saperne di più sulle loro proprietà e curiosità non puoi perderti la Colvinpedia. La Winter Collection è la decorazione natalizia più famosa