Cipolla come antibiotico (Allium cepa L.)

Utilizzo e proprietà curative della cipolla – Allium cepa

La Cipolla è uno dei rimedi principali in Omeopatia. Viene utilizzata nel trattamento di raffreddori e di congiuntiviti allergiche. In farmacia e in erboristeria si trovano ottimi preparati indicati per il controllo del colesterolo,come ipotensivo,come purificante del sangue.La cipolla come antibiotico

 

Contiene vitamine B1,B2,PP,A,C,,proteine,lipidi,carboidrati,amido,zuccheri,fibre alimentari, zolfo, ferro, potassio,manganese,fosforo,magnesio, fluoro, calcio,selenio,oli essenziali,composti solforati,cromo,flavonoidi, quercetina,contiene anche allil-solfuri con proprietà antibiotiche ed antiossidanti.

 

Consumato regolarmente promuove la salute generale dell’organismo,prevenendo arteriosclerosi e infarto.Aiuta a contenere i livelli di glicemia,quelli ematici,il colesterolo e i trigliceridi.

 

Il suo succo è utile nel trattamento di punture di api e vespe,escoriazioni o affezioni della pelle.

In erboristeria si trovano preparati in grado di aiutare il processo di cicatrizzazione delle ferite.

Utile nel trattamento di raffreddori,raucedine,tosse.

 

La medicina popolare utilizzava questa pianta nel trattamento di pelli secche,per tonificare,con il suo succo,il cuoio capelluto.

Inutile ricordare il suo utilizzo in cucina nella preparazione di numerosi piatti.

 

Osservazioni e Curiosità sulla cipolla come antibiotico

La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita bulbus.

Riferimento per gli effetti : bulbus, per la normale circolazione del sangue. Metabolismo dei lipidi. Funzione digestiva. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Metabolismo dei carboidrati. Antiossidante. Drenaggio dei liquidi corporei.

 

Ricerche e test eseguiti su questa pianta hanno dimostrato la sua efficacia antibiotica contro salmonella,colera,candida,dissenteria,tifo,stafilococchi.

Gli Arabi la consideravano una pianta afrodisiaca.

Viene considerata un simbolo di povertà,perchè nel Medioevo i poveri,per sopravvivere,mangiavano pane e cipolle.

Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali e proprietà curative della cipolla (Allium cepa)

A questa pianta vengono attribuite proprietà della cipolla come sotot indicate:

  • antinfiammatorie
  • antisettiche
  • antispasmodiche
  • carminative
  • diuretiche
  • espettoranti
  • febbrifughe
  • Ipocolesterolemizzante
  • ipotensive
  • toniche
  • ipoglicemizzanti

Descrizione Botanica e profilo pianta cipolle come piantarle

L’Allium cepa,o Cipolla,è una pianta erbacea bulbosa biennale,o annuale se coltivata..Ha radici fascicolate e superficiali.

 

Le foglie sono affusolate e appuntite all’apice.Il fiore è portato da una ombrella e sono di colore rosa o bianco.

Appartiene alla famiglia delle Liliaceae.

Habitat cipolle come piantarle

È una pianta che viene coltivata soprattutto per uso alimentare. la cipolla puo sesere piantata con facilita e i principali produttori sono Cina ,India,Turchia,Stai uniti.

 

Nomi comuni della Cipolla e Tassonomia biologica e Sistematica

  • Classificazione scientifica della cipolla:
  • Regno: Plantae
  • Divisione: Magnoliophyta
  • Classe: Liliopsida
  • Ordine: Liliales
  • Famiglia: Liliaceae
  • Genere: Allium
  • Specie: Allium cepa

Origine e appartenenza Biologica della cipolla

Forma biologica: G – bulb (Geofita bulbosa) :

sono le Geofite (simbolo G),cioè,piante perenni provviste di gemme in posizione sotterranea (bulbo,rizoma,tubero).

Bulbosa (simbolo Bulb):è una pianta che presenta un organo sotterraneo di riserva ( bulbo, rizoma, tubero),dai quali ogni anno nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica della pianta cipolla

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :

sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall’uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.

 

× Ciao, come posso aiutarti