Conoscere le piante Medicinali


conoscere le piante medicinaliConoscere le piante Medicinali

Conoscere le piante Medicinali: sebbene la maggior parte delle persone sia abituata a prendere le medicine da un farmacista o dal grande magazzino locale, Madre Natura ha fornito anche le sue versioni. Ci sono piante medicinali incredibilmente potenti tutt’intorno.
Personalmente, ho un enorme interesse per i rimedi naturali. Non metterò mai a repentaglio la mia salute evitando le medicine moderne, ma se una soluzione tradizionale a base di erbe è disponibile, darò il primo colpo al disturbo.
conoscere le piante medicinali è fondamentale, prima di applicare o ingerire prodotti naturali o a base di erbe, consultare il proprio medico per assicurarsi che non interagisca malamente con alcun farmaco o condizione che si possa avere.
La tua salute e la tua indipendenza sono alla fine una tua responsabilità, e ciò include la garanzia di aver svolto ricerche adeguate prima di iniziare qualsiasi nuovo regime o pratica di salute.

Diamo un’occhiata a cinque esempi da conoscere le piante medicinali.

Aloe Vera

Tutti sanno che conoscere le piante medicinali come l’aloe vera è importante, una pianta potente. È conosciuto per le sue foglie spesse, a volte lucide che crescono fino ad un punto ad ogni angolo dalla radice.
L’aloe vera tende ad essere verde brillante e le sue foglie hanno minuscole barbe su entrambi i lati, anche se non sono dolorose come le spine. A differenza delle foglie di molte altre piante, quelle di aloe vera dovrebbero fornire una piccola resistenza prima che tu sia in grado di strapparle.
All’interno di una foglia di aloe vera è la fonte del suo plauso. Aprendo una foglia aperta, dovresti notare un gel traslucido. Questo è perfetto per il trattamento delle ustioni. È anche ottimo per le scottature e aiuta a prevenire la desquamazione in seguito.
Puoi applicare l’aloe anche a un taglio, all’abrasione o ad altre ferite aperte. Ovviamente, fai attenzione a rimuovere prima i suoi barbe. Puoi mangiare il gel come un modo per calmare anche i problemi di stomaco, compresa la stitichezza. In uno scenario estremo, le foglie possono essere trasformate in una supposta per aiutare con le emorroidi.

Radice di bardana

Un’altra buona pianta da sapere è la radice di bardana.
Questa pianta assomiglia al rabarbaro, specialmente alle sue foglie. Tuttavia, quando fiorisce, produrrà sfere viola coperte di barbe che assomigliano a velcro. Sebbene sia originario del Giappone, ora può essere trovato in Nord America e in altre parti del mondo.
Anche se può essere mangiato – e per lungo tempo è stato parte della cucina cinese – la bardana è anche ottima per lenire la pelle secca e squamosa. Puoi usarlo anche come stimolante digestivo o per abbassare la glicemia.
I semi di questa pianta sono utili come diuretici o per supportare i reni. I suoi numerosi benefici per la salute hanno reso la radice di bardana un prodotto comune nei negozi di alimenti naturali.
consolida
La consolida maggiore può essere trovata lungo i torrenti nel nord-est del Nord America.
È una pianta pelosa con foglie ruvide e appuntite. Quando fiorisce, i suoi fiori sono bianchi, viola e a forma di campana. Come l’aloe vera, può essere applicato a graffi, tagli e bruciature per aiutarli a guarire più velocemente attraverso la rigenerazione dei tessuti. Ma può anche essere applicato esternamente per aiutare le fratture ossee a guarire (il suo nome tradizionale è ” knitbone ” e ” boneset ” – che sembrano essere state sostanziate dalla medicina moderna). Basta essere sicuri che l’area sia correttamente sterilizzata. La consolida lavora così velocemente da sigillare i batteri rimasti sulla ferita.
Sebbene tu possa fare delle foglie di consolida in un tè, non berlo . C’è motivo di credere che possa essere cancerogeno. Preferisci invece applicare il tè a punture di insetti, ustioni o qualsiasi altra cosa ti stia facendo male alla pelle.

Denti di leone

Tutti sanno che aspetto ha un dente di leone e la maggior parte di noi probabilmente ha passato questa erba comune senza pensarci due volte (a meno che non li stanchiamo fuori dai nostri cantieri).
Tuttavia, queste piante sono estremamente utili quando hai bisogno di medicine. Essendo naturalmente ricchi di potassio, costituiscono un grande diuretico. La congestione della milza e del fegato può anche essere eliminata con i denti di leone.
A differenza della consolida maggiore, vuoi fare dei denti di leone in un tè da bere. Tagliare la radice a pezzi piccoli e poi aggiungerla ad un bicchiere di acqua bollente per circa 10 minuti prima di filtrare e servire.

Valeriana

Questa è un’altra pianta che è stata introdotta in Nord America, sebbene originariamente fosse originaria dell’Europa e di alcune parti dell’Asia.
La valeriana ha rami di foglie minuscole lunghe circa un pollice e un terzo di pollice. Si formano in un punto morbido senza spigoli vivi.
In una situazione di sopravvivenza, la valeriana può essere di grande aiuto. È considerato un nervo e un sedativo perché Valerian può fornire lievi effetti antidolorifici. Questo lo rende una grande forma di medicina naturale per chi ha a che fare con l’ansia o lo stress, due condizioni che sono facili quando stai cercando di sopravvivere. Le persone lo hanno anche usato per curare l’insonnia.
Le donne hanno trovato la valeriana una medicina capace anche per combattere i crampi mestruali, e funziona anche sulle emicranie.
Il mondo è coperto anche da altre opzioni, quindi vale la pena di saperne e conoscere le piante medicinali della tua regione che possono essere coltivate per scopi medicinali.
Se sto pensando di provare una nuova medicina o trattamento a base di erbe, salterò online per trovare l’opinione della fondazione Medical Science.
Voglio sapere cosa sanno. Ammetto che prendo quello che dicono con almeno un piccolo granello di sale, per così dire, in quanto so che Big Pharma influenza notevolmente le moderne decisioni mediche.
Il tipo di cosa che sto cercando è una dichiarazione che dice essenzialmente: “Se prendi questo, distruggerà il tuo fegato / i reni / i polmoni (qualunque cosa)”. Ogni volta che usano il termine, “può influenzare” il mio allarme Big Pharma inizia a piangere, e quel granello di sale viene applicato liberamente. Allora faccio una quantità significativa di ulteriori ricerche. Non desidero ammalarmi a causa dell’uso di un prodotto naturale, ma non sarò spaventato solo perché Big Pharm ha ottenuto la modifica finale su un articolo pubblicato.
Se sia la Scienza del Paese che la Scienza Medica dicono che qualcosa è sicuro (o almeno non dannoso), farò un tentativo. Se i medici hanno delle preoccupazioni – e quelle preoccupazioni sono supportate da altri siti di medicina non tradizionali, invierò una e-mail al mio medico per il suo contributo. Sulla base delle informazioni che ho raccolto, procederò o meno.

× Ciao, come posso aiutarti