Prima di suggerirvi Acetosella dover comprarla scopriamo l’utilizzo e le proprietà curative dell’Acetosella dei boschi (Oxalis acetosella)

La medicina popolare utilizzava le foglie di questa pianta per trattare pelli arrossate, come depurativo e diuretico.

In erboristeria viene utilizzata nella preparazione di creme per la pelle.
In fitoterapia vengono utilizzate le foglie e il rizoma,come diuretico,tonico,contro la febbre.
Nei rimedi omeopatici viene utilizzata con la tintura madre.

Contiene come principi attivi vitamina C,mucillagini,potassio,acido ossalico.
Pianta molto ricca di ossalati,dosi elevate sono velenose.Sconsigliata per chi soffre di gotta,calcoli renali,reumatismi.

Le sue proprietà medicinali e curative sono diuretiche,decongestionanti
rinfrescanti,febbrifughe,astringenti.

 

Osservazioni e Curiosità sull’Acetosella dei boschi

La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita folium.
Riferimento per gli effetti dell’Acetosella dei Boschi il folium,per il drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie. Regolarità del processo di sudorazione.

Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Il nome deriva dal greco oxys,che significa acuto,e da hals,che significa sale,riferito al suo sapore acidulo e aspro.

In passato veniva utilizzata per lucidare oggetti in rame,per togliere le macchie di inchiostro e ruggine.

 

Descrizione Botanica e profilo pianta Acetosella dei Boschi

La Oxalis comunemente chiamata come acetosella dei boschi pianta è una pianta erbacea biennale o perenne,con rizoma ramoso ricoperto da squame carnose.

Le foglie dell’Acetosella dei Boschi pianta sono tutte basali,e sono portate da un lungo picciolo di colore rossastro.È composta da tre foglioline obcordate.
I fiori, dell’Acetosella dei Boschi pianta dpno di colore bianco,sono solitari e portati da lunghi peduncoli.
Il frutto dell’Acetosella dei Boschi pianta è formato una capsula ovoidale con al suo interno uno o due semi.

Appartiene alla famiglia delle Oxalidaceae.

Habitat dell’Acetosella dei Boschi

Nel nostro paese è piuttosto comune nel settentrione e nelle regioni centrali.
Vegeta tipicamente nei boschi piuttosto ombrosi e umidi.

Nomi comuni Acetosella dei Boschi

Acetosella dei boschi
Erba brusca
Pane degli angeli

Sinonimi botanici Acetosella dei Boschi

Oxalis montana

 

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica dell’Acetosella dei Boschi

Regno : Plantae
Superdivisione : Spermatophyta
Divisione : Magnoliophyta
Classe : Magnoliopsida
Sottoclasse : Rosidae
Ordine : Geraniales
Famiglia : Oxalidaceae
Genere : Oxalis
Specie : Oxalis acetosella

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer dell’Acetosella dei Boschi

Forma biologica:G – rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea.
Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica dell’ Acetosella dei Boschi

Fitogeografia corologica:Circumboreali:
sono piante con areale nelle zone fredde e temperato-fredde di Eurasia e Nordamerica e nelle fasce montane.

Acetosella dei Boschi dove comprarla