5 oli essenziali per il trattamento dell’artrite reumatoide

Se hai l’artrite reumatoide, il medico potrebbe aver prescritto farmaci per ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore. Un trattamento complementare o alternativo sicuro per il tuo dolore sono gli olii essenziali.

Prima di utilizzare topicamente è necessario diluire gli oli essenziali con olii portanti come:

  • olio di cocco
  • olio di mandorle dolci
  • olio d’oliva
  • olio di avocado
  • olio di jojoba
  • olio di Argan
  • olio di semi d’uva

Gli oli essenziali sono più comunemente usati in un infusore e inalati.

Olio di eucalipto

L’olio di eucalipto ha una serie di proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Questo olio può anche aiutare a migliorare la circolazione. In uno studio del 2013, i ricercatori hanno valutato gli effetti dell’aromaterapia con eucalipto sulla gestione del dolore a seguito di una sostituzione totale del ginocchio. Lo studio ha concluso che l’inalazione di olio di eucalipto può ridurre significativamente l’infiammazione, il dolore e la pressione sanguigna dopo questa procedura. Se hai l’artrite reumatoide, puoi applicare topicamente questo olio o gel diluito sulla zona interessata per ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore.

Olio di zenzero

Lo zenzero è un comune agente curativo utilizzato per le sue proprietà antinfiammatorie e per gli effetti antidolorifici. Uno studio del 2001 ha valutato gli effetti analgesici dello zenzero sul dolore articolare e al ginocchio nei pazienti con osteoartrite. Più della metà dei partecipanti allo studio ha ridotto il dolore al ginocchio usando l’estratto di zenzero rispetto a quelli che hanno usato il placebo. Hanno anche usato meno farmaci nel tempo per curare i dolori articolari. Per usare l’olio di zenzero per il dolore, puoi applicare alcune gocce per via topica sulla zona interessata. Per una spinta in più, usa un impacco caldo dopo aver massaggiato l’area con olio. È importante notare che è possibile essere allergici allo zenzero applicato localmente, quindi dovresti sempre fare prima una patch di prova su una piccola area.

Olio di curcuma

La curcuma è un’erba e un agente curativo. La curcuma contiene curcumina, un composto antinfiammatorio attivo. Come olio essenziale, la curcuma può essere utilizzata per ridurre l’infiammazione, stimolare la circolazione sanguigna e migliorare la digestione. Per trattare l’artrite reumatoide, puoi applicare olio di curcuma per via topica sulla zona interessata o infondere l’olio essenziale nell’aria. La curcuma è una spezia ben nota per la guarigione che può essere aggiunta durante la cottura.

Olio di incenso

L’incenso è la linfa essiccata dagli alberi del genere Boswellia. È stato usato per secoli come incenso. È anche noto per le sue proprietà antisettiche, rigenerative e antinfiammatorie. Uno studio del 2010 Trusted Sourc ha confermato l’incenso come potenziale trattamento per ridurre i sintomi infiammatori, in particolare per l’artrosi. Per trattare l’artrite reumatoide, applicare olio di incenso diluito localmente sulla zona interessata.

Olio d’arancia

Il frutto arancione produce un potente olio essenziale con proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antidepressive. Uno studio del 2017 ha valutato l’effetto dell’aromaterapia con olio essenziale di arancia su pazienti con dolore agli arti fratturati. I partecipanti che hanno inalato olio di arancia hanno significativamente ridotto il dolore rispetto a quelli che non lo hanno fatto e i ricercatori hanno ritenuto che fosse benefico come trattamento complementare. È possibile applicare e massaggiare l’olio di arancia diluito sulla pelle per ridurre il dolore artritico. Prendi in considerazione l’aggiunta di olio d’arancia diluito nel tuo bagno per creare un effetto calmante e ridurre il dolore fisico. Se stai utilizzando oli essenziali di agrumi per via topica, devi evitare la luce solare in seguito.

prospettiva

Gli oli essenziali possono essere un trattamento efficace per le condizioni di dolore cronico come l’artrite reumatoide. Tuttavia, non dovresti ignorare i metodi di trattamento tradizionali. Gli olii essenziali devono essere usati insieme ai farmaci su consiglio del medico. Gli oli essenziali non devono mai essere assunti per via orale se non consigliati da un aromaterapista certificato. È importante ricordare che gli oli essenziali non sono monitorati dalla FDA e potrebbero esserci problemi di qualità e purezza. Prestare attenzione quando si sceglie un marchio di qualità. L’uso di oli essenziali grezzi sulla pelle può anche causare irritazione e effetti collaterali potenzialmente dannosi. Prima di utilizzare qualsiasi olio, testare l’olio diluito su una piccola area della pelle, come l’interno del polso. Discutere di ogni nuovo trattamento con il proprio medico prima dell’uso.